NewsTrends

Come funziona la pentola a pressione

La pentola a pressione è uno strumento indispensabile in cucina che permette di cuocere i cibi in modo più sano e veloce. Questo tipo di pentola sfrutta il principio fisico per cui aumentando la pressione interna, sale anche il punto di ebollizione dell’acqua, arrivando fino a 118°C. In questo modo i tempi di cottura si riducono sensibilmente, anche del 70% rispetto alle normali pentole.

Il segreto sta nel coperchio che chiude ermeticamente la pentola grazie a speciali valvole, intrappolando il vapore e l’aria calda. In questo ambiente pressurizzato gli alimenti si cuociono molto più rapidamente, risparmiando tempo ed energia. Inoltre le alte temperature permettono di cucinare con poca acqua preservando meglio le proprietà degli ingredienti. La cottura a pressione concentra sapori e sostanze nutritive.

Per questi motivi la pentola a pressione si sta affermando sempre più nelle cucine moderne, sostituendo le tradizionali pentole che richiedono tempi di cottura più lunghi e disperdono i nutrienti degli alimenti.