Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

Regolare fari auto

Regolare fari auto

Come si regolano i fari dell’auto in modo da poter vedere più chiaramente la strada? Quando si guida al buio, l’allineamento dei fari dell’auto è particolarmente importante.

Se un faro è rivolto verso l’alto e l’altro è rivolto verso il lato della strada, non puoi avere una buona visuale della strada davanti a te e questo potrebbe essere pericoloso.

Tuttavia, con gli strumenti e il know-how giusti, i produttori di veicoli rendono abbastanza semplice regolare i fari da soli. I seguenti passaggi ti aiuteranno a superare questa importante funzione di sicurezza.



Quando è necessario regolare esattamente i fari?

Se i conducenti in arrivo ti fanno lampeggiare continuamente le luci da abbaglianti a anabbaglianti, molto probabilmente stanno cercando di dirti che i tuoi fari sono disallineati e brillano proprio nei loro occhi. Questa è una causa di cecità temporanea per loro che potrebbe portare a un incidente.



A questo punto potrebbero esserci due possibilità. O hai gli abbaglianti costantemente accesi o gli anabbaglianti sono allineati verso l’alto e lampeggiano i conducenti in arrivo. Se stai guidando lungo la strada e non riesci a vedere più di dieci metri davanti a te, i tuoi fari sono troppo bassi.

Se tutto ciò che riesci a vedere è il cielo e le cime delle auto e degli alberi in arrivo, i tuoi fari sono troppo alti.

È facile che i fari vadano fuori regolazione?

Ci sono un paio di ragioni che fanno sì che i tuoi fari vadano fuori allineamento corretto e brillino nella direzione sbagliata. Se il veicolo è stato recentemente coinvolto in una collisione frontale, c’è una buona possibilità che i fari si siano disallineati. Guidare su strade sconnesse, buche, frangenti o fuoristrada in generale può far disallineare i fari. Se noti che i fari puntano nella direzione sbagliata, falli regolare il prima possibile.

Questi sono gli strumenti e i materiali di cui avrai bisogno per riportare i tuoi fari nel corretto allineamento:



Il manuale del proprietario del veicolo, un cacciavite, metro a nastro, nastro adesivo, pannello scuro per bloccare la luce e un muro con 8 metri di spazio davanti. Fasi di regolazione del faro:

  • Controlla il manuale – Alcuni modelli non consentono la regolazione dei fari. Il manuale del proprietario ti dirà se il tuo veicolo consente la regolazione dei fari. Il manuale del proprietario è utile anche per indicare la posizione delle viti di regolazione. Alcuni modelli di veicoli hanno bolle di livellamento simili alla bolla di livellamento di un falegname per aiutare ad allineare il faro e bilanciarlo. Il manuale del proprietario indicherà anche il tipo e la posizione delle viti di regolazione.
  • Trova un terreno pianeggiante per parcheggiare l’auto – Parcheggia l’auto su un terreno pianeggiante in modo da poter puntare i fari su una parete verticale. Tutti e quattro i pneumatici devono essere adeguatamente gonfiati affinché l’auto sia completamente bilanciata. Il serbatoio del carburante dovrebbe essere pieno e non dovrebbe esserci alcun carico nel bagagliaio. Assicurati che la sospensione sia in buone condizioni, quindi spingi su tutti e quattro gli angoli del veicolo per livellare la sospensione. Ora accendi i fari.
  • Crea un asse centrale – È meglio eseguire questo passaggio successivo all’alba o al tramonto. Posiziona l’auto a circa 2 metri dal muro. Accendi i fari e tienili sugli anabbaglianti. Usa il nastro adesivo per segnare gli assi orizzontale e verticale mentre brilla sul muro. Il nastro dovrebbe fare una croce sul muro.
  • Misura la differenza tra i fari – Usa il metro per vedere se i fari hanno lo stesso livello. Se non sono sullo stesso livello, nota la differenza. Alcuni veicoli hanno un mirino all’interno del faro per trovare facilmente l’asse centrale. Il manuale del proprietario del veicolo approfondirà ulteriormente questo aspetto.
  • Fai retromarcia allontanandoti dal muro – Far retrocedere l’auto fino alla distanza specificata nel manuale del veicolo. Questo sarà di circa 8 metri. Assicurati che la superficie sia piana e fai retromarcia in modo che le ruote anteriori siano esattamente a 25 piedi dal muro. Accendi i fari e prendi nota di dove la parte più luminosa del faro colpisce i segni del nastro adesivo sul muro. Regolare i fari: rimuovere la cornice o l’anello della copertura del faro e conservare le parti in un luogo sicuro. Tieni a portata di mano il cacciavite e un pezzo di cartone. Osservare la posizione delle viti di regolazione orizzontale e verticale. Avere qualcuno che ti aiuta dall’interno dell’auto rende le cose più facili.
  • Regola l’asse verticale – Dalla vista frontale dell’auto, chiedi a qualcuno di spegnere i fari. Quindi, metti il ​​pezzo di cartone scuro su un faro e chiedi alla persona all’interno dell’auto di accendere i fari. Utilizzare la vite di regolazione per alzare o abbassare l’altezza dei fari girando la vite in senso orario o antiorario. Mentre effettui la regolazione, assicurati che la parte più luminosa del faro si concentri sopra o appena sotto la linea centrale dell’asse verticale che è stata attaccata al muro.
  • Regola l’asse orizzontale – Regolare le viti in senso orario per mettere a fuoco il faro verso l’interno e in senso antiorario per mettere a fuoco il faro verso l’esterno. Il faro dovrebbe mettere a fuoco appena a destra del nastro della linea centrale sul muro. Quindi, bloccare il faro regolato con il pezzo di cartone e seguire gli stessi passaggi per regolare l’altro faro sul suo asse verticale e orizzontale. Metti a punto la messa a fuoco del faro: continua a regolare l’asse verticale e orizzontale fino a quando il raggio del faro non si allinea con i segni registrati sul muro. Una volta che senti che i fari sono stati regolati correttamente, porta l’auto per un piccolo test su strada e controlla i punti di messa a fuoco dei fari. Se necessitano di ulteriori regolazioni, ripetere le istruzioni precedenti.



Controlla le specifiche locali e del produttore

Alcune aree e stati hanno varie specifiche per la regolazione dei fari, quindi controlla se i tuoi fari sono conformi alla legge. Controlla anche il manuale del proprietario o online per assicurarti che i fari siano conformi alle raccomandazioni del produttore.

Qual è la distanza che i fari dovrebbero illuminare con una luce anabbagliante?

Secondo l’amministrazione del traffico autostradale, la distanza focalizzata dai fari anabbaglianti dovrebbe essere di circa 160 piedi. I moderni fari a LED e HID possono funzionare anche meglio di così, ma tieni presente che se il faro si concentra troppo in avanti, c’è una buona possibilità che sia un inconveniente per i conducenti in arrivo accecandoli temporaneamente.



Fino a che punto dovrebbero brillare i fari con gli abbaglianti?

I fari abbaglianti sono progettati per brillare un po’ di più rispetto agli anabbaglianti. La distanza media è di circa 90-100 metri. Alcuni fari abbaglianti possono avere lunghezze focali diverse a seconda che si tratti di LED o lampadine normali.

Quanto in alto dovrebbero mettere a fuoco i fari?

Quando il veicolo si trova a 25 piedi di distanza dal muro utilizzato per l’allineamento, utilizzare un metro a nastro per calcolare la distanza dal suolo al centro del raggio di luce. Quindi misurare la distanza dal suolo al centro del gruppo ottico. Il punto focale del raggio del faro dovrebbe trovarsi all’incirca alla stessa altezza dell’unità del faro, o anche un po’ più in basso.



Alcuni veicoli moderni hanno un livello dei fari incorporato a cui è possibile accedere durante la guida. Il conducente può osservare visivamente il livello dei fari senza scendere dall’auto.

Cosa puoi fare con i fari anabbaglianti?

Se il raggio del tuo faro è troppo fioco, potrebbero esserci diversi motivi. La lampadina potrebbe non funzionare e richiederà una riparazione o una sostituzione. Potrebbe anche essere che la batteria o l’alternatore non producano abbastanza tensione e non forniscano la giusta quantità di energia a ciascun faro.

Forse la lente del faro è solo torbida o appannata. Nel corso del tempo, la plastica utilizzata nella lente del faro si consuma e assume un aspetto giallo o torbido. Un semplice kit di restauro del faro sarà utile per far sembrare la lente del faro come nuova . Anche le auto costose con fari moderni dovranno eventualmente regolare i fasci dei fari. Non solo è un problema di sicurezza, perché è importante vedere la strada davanti a te. Può diventare un problema di sicurezza anche per il traffico in arrivo. Un faro disallineato può brillare dritto negli occhi del guidatore.



Se il raggio del tuo faro è troppo fioco, potrebbero esserci diversi motivi. La lampadina potrebbe non funzionare e richiederà una riparazione o una sostituzione. Potrebbe anche essere che la batteria o l’alternatore non producano abbastanza tensione e non forniscano la giusta quantità di energia a ciascun faro.

Forse la lente del faro è solo torbida o appannata. Nel corso del tempo, la plastica utilizzata nella lente del faro si consuma e assume un aspetto giallo o torbido. Un semplice kit di restauro del faro sarà utile per far sembrare la lente del faro come nuova.

Anche le auto costose con fari moderni dovranno eventualmente regolare i fasci dei fari. Non solo è un problema di sicurezza, perché è importante vedere la strada davanti a te. Può diventare un problema di sicurezza anche per il traffico in arrivo. Un faro disallineato può brillare dritto negli occhi del guidatore.: Conclusione



Regolare fari auto: Conclusioni

Con il passare del tempo, strade sconnesse, colpi e dossi possono disallineare i fari. In condizioni di scarsa illuminazione, come quando si guida di notte, è quando si può veramente distinguere tra un fascio luminoso regolato correttamente e uno sfocato.

I fari orientati correttamente ti consentono di guidare in sicurezza. I passaggi di regolazione dei fari descritti in questo articolo sono abbastanza semplici e possono essere eseguiti a casa. Poiché tutti i veicoli sono diversi, è necessario fare sempre riferimento al manuale del proprietario per consigli su come regolare correttamente i fari.

Inoltre, la regolazione dei fari per gli abbaglianti può essere separata dalla regolazione degli anabbaglianti. Lo stesso processo utilizzato per gli anabbaglianti può essere utilizzato anche per gli abbaglianti.



Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *