Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

fari auto opachi

Fari auto opachi

Quando si tratta di guidare di notte o in condizioni di visibilità limitata, una delle precauzioni di sicurezza più importanti che un automobilista possa prendere è assicurarsi che i fari siano in condizioni ottimali di funzionamento.

Ma sapevate che queste precauzioni vanno oltre la semplice verifica che le lampadine dei fari non siano bruciate?

Infatti, l’efficacia dei fari può essere ostacolata anche dall’appannamento delle lenti dei fari. Vediamo più da vicino quali sono le cause dell’appannamento dei fari e come pulirli se necessario.

In questo articolo vedremo come risolvere il problema dei fari auto opachi.



Cosa vuol dire fai dell’auto opachi?

Se notate che la luce emanata dai vostri fari è molto meno chiara di un tempo, è probabile che il vostro veicolo sia affetto da fari opachi.

A volte gli automobilisti notano che i fari non solo sono molto meno luminosi, ma anche che la luce ha una sfumatura giallastra e opaca. Anche questo è causato dall’appannamento dei fari.

Il motivo dell’appannamento dei fari è un po’ scientifico. La maggior parte delle lenti dei fari di oggi è realizzata con una plastica spessa composta da policarbonati.



A differenza delle lenti in vetro utilizzate nelle auto più vecchie, queste lenti in plastica sono molto più resistenti ai graffi e durevoli. Tuttavia, con il passare del tempo, quando questa plastica in policarbonato viene esposta ai raggi UV del sole, gli strati esterni iniziano a rompersi e a degradarsi.

Questi cambiamenti fanno sì che le lenti assorbano la luce blu delle lampadine, emettendo una luce giallastra meno potente. La buona notizia, tuttavia, è che pulire i fari opachi è abbastanza facile.

Prodotti per pulire i fari opachi dell’auto

La maggior parte dei negozi di forniture per auto ha in magazzino almeno uno o due prodotti specifici per la pulizia delle lenti dei fari che si sono appannate a causa dell’esposizione ai raggi UV.

Cercate i prodotti contrassegnati come “kit di ripristino dei fari” o “ripristino delle lenti dei fari“. L’uso di questi prodotti è un modo semplice per pulire i fari appannati del veicolo.



In caso di necessità, chi ha bisogno di pulire immediatamente i fari appannati ha a disposizione alcune altre opzioni che consentono di portare a termine il lavoro.

Il dentifricio e il bicarbonato di sodio possono essere detergenti efficaci per la pulizia dei fari. Entrambi i prodotti sono abbastanza abrasivi da rimuovere la nebbia senza graffiare o danneggiare i fari.

Anche i composti lucidanti possono essere abbastanza efficaci per rimediare ai danni causati dai raggi UV. In generale, vale la pena avere un kit di pulizia in garage o a casa!

Come pulire i fari opachi dell’auto

Per pulire i fari del vostro veicolo non sono necessari molti materiali. Ecco alcune cose che probabilmente vorrete avere a portata di mano:

  • kit di pulizia, bicarbonato di sodio o dentifricio
  • Vecchi stracci o asciugamani
  • Guanti in lattice per pelli sensibili
  • Acqua per il risciacquo
  • Spazzola a setole morbide
  • Detergente delicato

Vediamo i passaggi necessari per pulire i fari appannati.



1. Pulire la superficie dai detriti

Prima di iniziare, è necessario assicurarsi di lavorare su una superficie pulita. Spruzzate i fari con un detergente delicato e rimuovete delicatamente lo sporco, il particolato, gli insetti morti e le impurità che possono essersi accumulate sulla superficie.

2. Asciugare i fari

Dopo la pulizia, pulire la superficie con un asciugamano o uno straccio asciutto fino a quando non è priva di umidità.



3. Applicare i prodotti per i fari

Distribuire una discreta quantità di detergente (il prodotto del kit per il restauro dei fari, il dentifricio o il bicarbonato di sodio) sulle lenti dei fari.

Se si utilizza il bicarbonato di sodio, è necessario averlo prima mescolato con una piccola quantità di acqua per ottenere una pasta densa. Lasciate il detergente sul faro per qualche minuto per farlo asciugare un po’.

4. Rimuovere il prodotto dal faro

Con movimenti circolari, lavorare delicatamente intorno alla superficie del faro con la spazzola. Ricordate che il detergente utilizzato è abrasivo, quindi fate attenzione a non incidere la superficie in plastica.



Man mano che si procede, si dovrebbe notare la scomparsa del giallore o dell’appannamento dalla lente.

5. Eliminare il prodotto in eccesso

Utilizzando uno straccio o un asciugamano pulito, eliminate i residui di detergente dalle lenti. Spruzzare con acqua pulita le parti più ostinate e secche, quindi lucidare con l’asciugamano fino a quando non sono asciutte.

È semplicissimo. Una volta puliti i fari appannati, si noterà immediatamente una maggiore visibilità e fari più luminosi e bianchi!



Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *