Moto D’epoca

Quanti anni ci vogliono per definire una moto d’epoca?

 
Continua a leggere

Quali sono i requisiti fondamentali per definire una moto d’epoca? Le moto sono tra le poche cose che appassionano e accomuna molte persone ma non tutti sono al corrente di quali caratteristiche deve avere un veicolo per essere definito d’epoca. La moto d’epoca è una passione che non ha mai perso il suo fascino verso gli appassionati ma negli ultimi venti anni, il loro fascino ha catturato sempre più le attenzioni degli appassionati e sopratutto l’interesse da parte di nuove persone. Visto il fiorente risveglio verso questa tipologia di motociclo, sono molti che ricercano una moto d’epoca da restaurare per poterla rivendere a un prezzo maggiore rispetto a quello di acquisto. La forte crescita del settore è dovuto anche alla possibilità di registrare il mezzo alla FMI ( Federazione Moto Italiane ). Grazie a questa registrazione la legge italiana impone un tetto massimo per l’assicurazione che è espresa nella cifra di 400 euro anno. Dunque registrando la moto storica al FMI è possibile usufruire della agevolazione nel momento in cui si ha la necessità di assicurare la moto.

Moto d’epoca segni particolari

Il passar del tempo è il fattore predominante per definire un ciclomotore una moto d’epoca e il tempo necessario per essere definita tale è un lasso di temporale di 20 anni. Dunque per essere chiamata moto d’epoca essa deve avere nel momento della prima immatricolazione una anzianità di vent’anni. Una volta che si è certi di questa particolare caratteristica temporale, si può procedere alla registrazione al FMI e usufruire delle agevolazioni imposte dalla legge italiana. Per accettarsi che siano trascorsi venti anni dalla prima immatricolazione è necessario interpellare la motorizzazione civile e con essa estrarre tutto lo storico della moto. Se la moto rientra nel lasso temporale ed è in buone condizioni, si può procedere alla registrazione presso l’ASI ( Auto club storico italiano ). 

Vendita moto d’epoca

Le moto d’epoca come tutti i veicoli possono essere venduti e dunque si apre la compravendita di moto storiche o d’epoca con diverse modalità. Annuncino propone la vendita delle moto d’epoca mediante il portale web di annunci gratuiti. Le proposte di vendita sono totalmente free, sia per privati che per concessionari, diamo totale libertà a tutti per effettuare affari in questa categoria. A seconda degli annunci proposti in questa sezione ( gli annunci hanno una durata di 90 giorni ), si possono ricercare moto d’epoca honda, moto guzzi, moto d’epoca da restaurare e moto d’epoca 125.

Come proporre la vendita di una moto d’epoca usata?

In questa categoria come accennato nel paragrafo precedente, le inserzioni sono gratuite ed è sufficiente cliccare su inserisci annuncio per essere subito presenti nella categoria senza ulteriori passaggi o click di mouse. Come sempre i consigli sono quelli di descrivere la moto d’epoca in ogni minimo particolare e sopratutto essere veritieri nelle descrizioni. Avere un annuncio di moto d’epoca pubblicato nel web e che abbia una ottima descrizione testuale dove vengono evidenziati tutti i difetti e pregi, è sicuramente un tassello di primo livello per catturare l’attenzione di potenziali acquirenti. Anche le foto nell’annuncio giocano un ruolo fondamentale, con delle foto ben scattate si cattura inevitabilmente l’attenzione dell’appassionato. Inoltre su Annuncino è possibile fare di meglio, è possibile valorizzare la moto in vendita con un video. Fai una ripresa della moto e descrivila a voce, sicuramente sentire una descrizione o una presentazione della moto mediante un video, è una opzione che pochi portali web possono offrire. Sfrutta la potenza dei video e diventa il regista delle tue proposte commerciali, non avrai concorrenza alcuna, sarai il punto di leva dei tuoi affari.

Non ci sono inserzoni. Sii il primo ad aggiungere un ’inserzione.
Accedi
Nome utente
Parola d’ordine
Hai dimenticato la password? Ricorda